EADV SIMPLY

venerdì 12 luglio 2013

Brachetto d'acqui tutto più frizzantino!

Oggi voglio arlarvi di una frizzantina collaborazione con Brachetto d'Acqui

Il Consorzio Tutela Vini d’Acqui nasce nel 1992 ad Acqui Terme con lo scopo di controllare e regolamentare la crescita di questo vino e tutelarne il territorio, programmando la produzione, incentivandone la commercializzazione e con un forte impegno di promozione e valorizzazione sui mercati mondiali.
Oltre al Brachetto d’Acqui D.O.C.G., il Consorzio si occupa anche della tutela del vino Dolcetto D.O.C. Il Consorzio è stato il principale promotore del conferimento della DOCG al Brachetto d’Acqui, ottenuta nel 1996 e che ha definito con maggiore precisione anche dal punto di vista legale e amministrativo le peculiarità di questo vino distinguendolo nettamente dalle altre produzioni. Il Brachetto d’Acqui rimane uno dei pochi vini ad aver ottenuto dallo Stato Italiano la Denominazione d’Origine Controllata e Garantita.
Tutte le bottiglie sono sottoposte ad un controllo di degustazione prima di ottenere la fascetta numerata in filigrana che ne comprova l’origine, suffragata altresì da un controllo scrupoloso del Consorzio di Tutela che programma e ne incentiva la commercializzazione con forte impegno di promozione e valorizzazione sui mercati mondiali. 


 Come tutti i veri protagonisti anche la storia del Brachetto è intrisa di leggenda e fascino. Una delle più suggestive… e maliziose… racconta che al “VINUM ACQUENSE” si attribuissero mirabolanti virtù afrodisiache… è credenza comune che all’epoca dell’Impero Romano, Giulio Cesare prima e Marco Antonio poi facessero precedere il loro arrivo in Egitto alla corte della bella Cleopatra da otri di “vinum acquense”, apprezzatissimo dalla Regina per risvegliare gli ardori dei suoi leggendari amanti……
Un filo diretto che si snoda attraverso storia, territorio e comuni caratteristiche, sembrerebbe legare il “VINUM ACQUENSE” all’attuale Brachetto, che può fregiarsi di diritto del titolo di Suo discendente, in quanto a quel tempo già presente ad Acqui Terme e nel suo circondario.

 Gradevole, brioso, frizzante, allegro e profumato. Il Brachetto d’Acqui è ottenuto al 100% dal vitigno Brachetto, che dà a questo vino bellissimi colori porpora o rubino con riflessi violacei. Il suo perlage è fine e persistente, è il vino della seduzione e della gioia, apprezzato in ogni occasione per i suoi profumi di frutta matura e di sensuale rosa bulgara, godibile senza paura di eccessi grazie al suo moderato tenore alcolico, inebriante e morbido.
Le particolarità e l’unicità del Brachetto d’Acqui D.O.C.G. consistono nella sua naturale dolcezza e grande aromaticità, caratteristiche che non trovano riscontro nel panorama mondiale dei vini aromatici.
Il Brachetto d’Acqui ci insegna come un territorio di estensione limitata (1.082 ettari vitati) possa offrire stimoli, curiosità e varianti inimmaginabili che hanno lasciato il segno nella storia: la miglior risposta della natura e dell’uomo a chiunque voglia omologare gusti, passioni e desideri.


Ed io con questo slendido vino ho prearato un gustoso riso aprezzato da marito e amici..
Per prepararlo ho utilizzato una ciolla imbiondita in olio, poi ho aggiunto il riso e un bicchiere di vino Brachetto d'acqui,e aggiunto man mano del brodo mescolando, una volta fatto il riso l'ho messo in forno per circa 10 minuti , e servito in tavola bello caldo, se referite otete aggiungere anche del formaggio dopo averlo tirato dal forno.


 Per maggiori info andate su   http://www.brachettodacqui.com/
  o alla loro pagina  Facebook

42 commenti:

  1. ..è davvero ottimo questo vino - spimante a un sapore decisamente unico , a me paice tantissimo!!!

    RispondiElimina
  2. Una bevanda ideale per le sere estive

    RispondiElimina
  3. adoro il brachetto, è davvero unico, perfetto anche per preparare gustosi cocktail!

    RispondiElimina
  4. una pietanza gustosa, a cui abbinare un vino di eccellenza...un connubio perfetto!

    RispondiElimina
  5. un vino assolutamente ottimo e una ricetta davvero sfiziosa!!!
    KIARA

    RispondiElimina
  6. Il Brachetto D'Aqui lo adoro, l'altra sera, soli soletti, io e mio marito ce ne siamo concessi un po, il suo dolce e frizzantino sapore è proprio il gusto giusto per una coppia di innamorati!!! Il tuo risottino la prossima volta lo faccio anche io :-)

    RispondiElimina
  7. Non conoscevo questo vino, mi incuriosisce molto provarlo, spero di reperirlo con facilità, corro a visitare il sito!

    RispondiElimina
  8. io adoro questo spumante dal color rosso rubino

    RispondiElimina
  9. A casa nostra il bracchetto non manca mai, a mio marito piace da morire!

    RispondiElimina
  10. Il Bracchetto è strabuonissimo!Lo uso sopratutto per creare dei buonissimi aperitivi!

    RispondiElimina
  11. sembra ottimo il piatto che hai preparato poi accompagnato con un vino così buono avrai fatto un figurone!!

    RispondiElimina
  12. il tuo piatto sembra molto buono... conosco il brachetto ed è buonissimo ma non l'ho mai usato in questo modo... provero' anche io la tua ricetta

    RispondiElimina
  13. Devono essere davvero deliziosi questi mini risottini con brachetto! Amo il buon vino frizzante!

    RispondiElimina
  14. Davvero una ricetta invitante, devo provare a riprodurla anche io usando il Brachetto d'Aqui

    RispondiElimina
  15. Non conoscevo il Bracchetto D'Acqui, grazie di avermelo fatto conoscere e complimenti per il piatto sfizioso che hai preparato!

    RispondiElimina
  16. il migliore sicuramente per qualsiasi momento, piatto ed occasione

    RispondiElimina
  17. Il Brachetto d'Acqui lo considerò il migliore vino spumante da abbinare sia al dolce che ai salati! perfetto come aperitivo e soprattutto come fine pasto!!!!

    RispondiElimina
  18. E' proprio lui!! Lo cercavo da tempo. L'ho assaggiato una volta a casa di un'amica ma non ricordavo il nome. Corro sul sito, grazie infinite!!

    RispondiElimina
  19. io amo il brachetto, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  20. Che buono il brachetto. Non manca mai sulla mia tavola quando ho amici a cena!

    RispondiElimina
  21. ottimo il brachetto per realizzare gli aperitivi!

    RispondiElimina
  22. Il Brachetto d'Acqui e' un vino che conosco da parecchio tempo e' molto buono e versatile. Buona la tua ricetta .

    RispondiElimina
  23. UN OTTIMO VINO CHE USEREI OGNI GIORNO DELL'ANNO, OTTIMA LA TUA RICETTA

    RispondiElimina
  24. Questo vino è ottimo e molto versatile in cucina. Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  25. Io adoro questo brachetto , non manca mai nelle occasioni speciali, complimenti per la ricetta!

    RispondiElimina
  26. Ottimo allora questo vino per il risotto!!! Grazie dell'informazione...^_^

    RispondiElimina
  27. Io amo questo vino!Fantastico come aperitivo... cosa che faccio spesso ;)

    RispondiElimina
  28. adoro il Brachetto... il mio spumante preferito! devo dire che questo ha anche una bella confezione! laura

    RispondiElimina
  29. Il Brachetto è davvero ottimo, amo le sue bollicine!

    RispondiElimina
  30. è un vino che mi piace molto perché si presta anche a piatti dolci.Con questo articolo mi hai fatto venir voglia di comprarlo.

    RispondiElimina
  31. dire che adoro il bracchetto e dire poco...mi piace da morire e non perdo occasione ad ogni invito a cena :) forse lo preferisco da bere che per cucinare...anche perchè finirebbe prima di metterlo nella pentola :)

    RispondiElimina
  32. io adoro il brachetto d'acqui! è dolcissimo come piace a me! e poi si abbina a qualunque preparazione!

    RispondiElimina
  33. Io sono astemia ,ma mio marito lo aprezza molto.L'ho usato anch'io per cucinare ,ma era un arrosto.Ottimo consiglio,magari rifarò anch'io la tua

    RispondiElimina
  34. il brachetto d'acqui mi ricorda il capodanno 2009/2010 e la festa fatta quella notte. Bello davvero

    RispondiElimina
  35. il caso vuole che anche nella mia famiglia nel capodanno 2009-'10 il Brachetto fece "danno" :-)

    RispondiElimina
  36. Questo vino è ottimo , buono squisito e si presta anche in cucina

    RispondiElimina
  37. Da premettere che sono astemia ma l'unico vino che bevo è questo!!!! E' buonissimoooooo

    RispondiElimina
  38. devo ammettere che nn bevo vino ma il tuo risotto l'avrei mangiato volentieri!

    RispondiElimina
  39. ottimo riso, buono il vino, lo conosco bene

    RispondiElimina